Lunedì, 31 Gennaio 2022 22:39

Andiamo a fotografare i concerti

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Care socie e cari soci,

ecco i concerti che Federica Basso del Conservatorio c’invita a fotografare fino a metà marzo.
Sono delle ottime occasioni per esercitare il nostro hobby in condizioni particolari e per ascoltare buona musica. 

- Annunciatevi da Federica (Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.) con copia a me  ( Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.)
  almeno tre giorni prima in modo che lei possa avvisare gli organizzatori della vostra presenza e portatevi la tessera del Fotoclub.

- di regola potrà presenziare una sola persona munita di fotocamera

- non è permesso l’uso del flash e lo scatto deve essere sul silenzioso

- Per entrare valgono le norme COVID del momento da verificare sul sito del Conservatorio e del LAC

Buona luce

Ciao Gabriele

Gabriele Corti

Via Ronchetto 6f

6814 Cadempino

***

Ensemble fiati

12.02.22, ore 20:30
Aula Magna, Conservatorio
 

Ensemble fiati del Conservatorio della Svizzera italiana
Andrea Conti 
direzione
Musiche di Giovanni Gabrieli, Henry Purcell, Johann Sebastian Bach, Richard Wagner, Claude Debussy, …

***

La Hall in musica

13.02.22, ore 11:00
Hall del LAC, Lugano
 

Replica del Concerto di Gala della Scuola di Musica e del Pre-College
Si esibiranno alcuni tra i migliori talenti della Scuola di Musica e del Dipartimento Pre-College del Conservatorio della Svizzera italiana.
Il programma del concerto si articola in sedici esibizioni degli allievi migliori, solisti o in formazione di duo, quartetto e piccoli ensemble, con brani che spaziano la vastità del panorama musicale classico e contemporaneo. Tra i molti autori: G. Sammartini (1695-1750), Bach (1685-1750), Beethoven (1770-1827), fino a V. Archer (1913-2000), B. Hummel (1925-2002) e J. Rae (1957-*).

***

EAR Electro Acoustic Room - Materia oscura

18.02.22, ore 18:30
TeatroStudio LAC, Lugano
 

anno 6° _n.4

Fin dagli albori della musica acusmatica, i primi tentativi di usare il microfono come un vero e proprio strumento di indagine, si sono rivolti sia verso gli strumenti musicali della tradizione –  svelandone aspetti sconosciuti e inaspettati – che verso oggetti apparentemente insignificanti dal punto di vista musicale. Sassi, bicchieri, interruttori, cubetti di ghiaccio, molle, forbici o accendini hanno così preso vita e rivelato un’anima sonora nascosta, offrendo un nuova prospettiva acustica del mondo che ci circonda.  E l’indagine continua.

***

La Hall in musica

06.03.22, ore 11:00
Hall del LAC, Lugano
 

Jiayu Jin flauto
Yumin Shi violino
Peng Chen viola
Gabriel Sevilla Martinez violoncello
Leonardo Bartelloni pianoforte

Wolfgang Amadeus Mozart
Quartetto in Re Maggiore KV 285 per flauto, violino, viola e violoncello 

Franz Schubert
Sonate in La minore “Arpeggione” per flauto e pianoforte 

Ta Jin
Sonata n°1 op. 3 per flauto e pianoforte

***

La Misericordia

14.03.22, ore 19:00
Chiesa Sant’Antonio, Lugano

Concerto di Canto Gregoriano
Giovanni Conti
 direzione

Programma in definizione

Letto 982 volte
Image

Torna in alto          

 

AIL           Dick                                Donada2016         
                     
  Onys il tuo mondo digitale     logo IA sopraceneri    CARPI Vito  
                     
 FotoGarbani Sito