Stampa questa pagina

Fotografia computazionale: il futuro ....

Scritto da

 

In questo articolo di Devin Coldewey

(scaricate il PDF e leggetelo, anche se magari é un po' lungo)

trovate, spiegato in maniera molto semplice,

cosa accadrà a breve

(ma forse sta già accadendo)

nel campo della ripresa delle immagini anche per Nikon, Canon, Sony, ...

 

Le immagini che le nostre macchine fotografiche ci offrono
(specialmente quelle degli smartphones)

sono il risultato di calcoli matematici più o meno complessi
e sempre più spesso


non sono più


quello che pensiamo di registrare con lo scatto ma tutt`altro.

L'intuizione chiave nella fotografia computazionale è che un'immagine proveniente dal
sensore di una fotocamera digitale non è un'istantanea, ma che si può utilizzare un


flusso di informazioni


per generare l'immagine.

 

Perché andare così lontano? Perché i costruttori (come Apple, Samsung, Huawei, ...
che grazie agli smartphones sono diventati i costruttori della maggior parte della macchine fotografiche in uso ...)
hanno già capito da tempo ciò che sta diventando chiaro a tutti:
che è assurdo preoccuparsi dei limiti della capacità computazionale.

 

 

Letto 1192 volte